Post

Visualizzazione dei post da 2010

La Repubblica dei ladri?

Immagine
"la repubblica" su Google Immagini, ore 15:09 del 22 dicembre 2010.

Il giornalista de La Repubblica Michele Smargiassi ha postato ieri sul blog che cura all'interno del sito repubblica.it, chiamato Fotocrazia, un articolo intitolato L'insostenibile leggerezza dei pixel. Ebbene, questo articolo ha contato fino ad ora (ore 15:16 del 22 dicembre 2010) la incredibile cifra di 377 commenti!

Chiaramente, l'invito a tutti è di leggere con attenzione quell'articolo, anche per tentare di comprendere la vivacità delle reazioni che ha suscitato. Personalmente, oltre all'articolo, mi son preso la briga di leggere anche tutti i commenti (almeno quelli pubblicati fino a poco fa, perché continuano ad aumentare).

In sintesi, l'opinione che mi sono formato è quella di una montante intolleranza per gli atti che provengono da soggetti e luoghi dai quali si attendono comportamenti eticamente esemplari. Un po' com'era già capitato nella questione "Benedu…

Che la festa cominci

Immagine
... con l'augurio che il Natale del 2010 sia l'ultimo del declino morale e materiale del Paese.

A ormai quasi 150 anni dalla sua nascita come Stato, l'Italia ha bisogno di nuove forze e nuove speranze. Spero che chi oggi ha vent'anni sappia prendere in mano la sua vita e dare inizio a quel riscatto che una parte della mia generazione ha molto desiderato, ma non è riuscita a realizzare.


"Non è la libertà che manca. Mancano gli uomini liberi."
Leo Longanesi

.

La Forma di Martina, secondo Benedusi

Immagine
"Selfportrait In A Public Toilet" dalla serie Appunti per gli occhi.

Da qualche giorno si discute nella rete sull'esposizione alla Fondazione FORMA di Milano di alcuni autoritratti fotografici realizzati da Martina Colombari.

Devo dire che la mia opinione in merito si è andata formando, e modificando, nel corso del tempo. La prima notizia l'ebbi per passaparola, fugace e imprecisissima diversi giorni fa, ma ero troppo impegnato nel Lens Based Art Show per andare oltre un intimo disappunto. Poi un post rilanciato su Facebook il 24 novembre scorso dal blog di Marco Crupi mi diede le prime informazioni un po' più precise. Condividendole a mia volta, commentai d'istinto così:
Ennesima dimostrazione di come chi dirige FORMA pensa solo al denaro e alla visibilità, non importa se ottenuta con Henri Cartier-Bresson o Martina Colombari. Proprio un bell'esempio di responsabilità culturale...La mia prima posizione fu quindi molto chiara. Attribuivo alla Fondazione FORM…

I premi del Lens Based Art Show

Immagine
FRANCESCA TILIO / ME²
PREMIO CAMERA D'ORO

Motivazione
La messa in scena di un autoritratto fotograficoesteso all’interpretazione di altre donne coinvoltenel suo atto performativo apre perturbantiporte emotive sugli aspetti più profondie reconditi della personalità umana.



ALESSANDRA PEDONESI / OPEN WALLS SCENES
PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA

Motivazione
La costruzione di una serialità basata su dinamismiapparentemente inessenziali conduce l’osservatoread uno slittamento percettivo dal piano profilmicoa quello squisitamente associativo ed onirico.

GABRIELE TOZZI / REASONS IN SILENCE - DECAY IN ITALY
PREMIO OPERA PRIMA

Motivazione
Partendo dall’osservazione dell’abbandono degradantein cui versano luoghi del patrimonio storico-industrialeitaliano costruisce un teatro visivo interiore dotatodi una sua metaforica ed inquietante fascinazione.

ANNAMARIA BELLONI / IL GENE ROSSO (MC R1)
MENZIONE ONOREVOLE

Motivazione
Prendendo spunto da una previsione scientifica,mette mano alla realizzazione di una collezi…

Un fine settimana d'oro

Immagine
Con il prossimo fine settimana si concludono gli eventi del Lens Based Art Show.
Sabato 20 novembre 2010
HallLetture portfolio
10:00 – 13:00
15:00 – 17:30
Fulvio Bortolozzo
Giancarlo Torresani

Sala conferenze "A"

10:30
Mauro Raffini presenta:
Dal reportage ai luoghi urbani

12:00
Dal portfolio al progetto
Incontro con Edoardo Hahn, Stefano Mirti, Giancarlo Torresani. Modera Sandro Pisani,

15:30
Valore e reputazione:i contenuti si reinventano sul Web
Tavola rotonda con Angelo Cucchetto, Pasquale Diaferia
e Fabrizio Pivari. Modera Sandro Pisani.

17:30
Giancarlo Torresani presenta:
La didattica nel Dipartimento Attività Culturali FIAF


Domenica 21 novembre 2010
HallLetture portfolio

10:00 – 13:00Fulvio Bortolozzo
Stefano Mirti
Giancarlo Torresani

15:00 - 18:00
Flavio Franzoni e Giulia Zorzi
Giancarlo TorresaniSala conferenze "A"
10:30
Mauro Brondi presenta:
Effettonotte on line

12:00
Paolo Aghemo presenta:
La Galleria Cottini

15:30
Giulia Zorzi presenta:
Micamera: una formula innovativa

17:30
Mario Matti…

L'avventura continua...

Immagine
Dopo il successo dell'inaugurazione, e della prima domenica di letture portfolio e incontri, prosegue anche questo fine settimana l'avventura del Lens Based Art Show.
SABATO 13 NOVEMBRE 2010Dalle 10:00 alle 13:00, Sara Munari e Daniela Trunfio incontreranno le persone già prenotate nei giorni scorsi. Sarà molto interessante assistere ai vari colloqui in programma perché non necessariamente si vedranno sfogliare i tradizionali portfolio. Lo spirito del LBAS è difatti aperto ad ogni forma espressiva basata sul fotografico e anche alla semplice necessità di avere mezz'ora di tempo per confrontarsi con una persona stimata sui vari aspetti del fare fotografia.
Alle 10:30 parte in sala A il primo incontro di questo week end:Le nuove agorà: blog e new mediaPartecipano: Andrea Deaglio, Fabrizio Esposito, Luca Guglielminetti e Susanna Legrenzi. Modera Fulvio Bortolozzo.
Si discuterà delle esperienze di ciascuno dei relatori sull'uso del Web 2.0 come luo…

HF Distribuzione al LENS BASED ART SHOW

Un breve video per dare testimonianza della bella partecipazione di HF Distribuzione alla serata d'inaugurazione del Lens Based Art Show di sabato 6 novembre 2010 e alla prima intensa giornata di letture e incontri di domenica 7.

.

Dall'editoria alla ricerca personale

Immagine
Il primo incontro in programma al Lens Based Art Show, è dedicato ad un tema di particolare attualità: Il fotogiornalismo, sempre più in difficoltà nel suo tradizionale rapporto con la stampa periodica, cerca nuovi spazi con progetti di ricerca al confine tra multimedia e arte contemporanea.

A portare il loro contributo d'esperienza e pensiero sono stati chiamati Leonardo Brogioni (fotogiornalista milanese e e co-fondatore di Pol!femo), Mauro Raffini (fotogiornalista torinese di lungo corso) e Sandro Iovine (direttore della rivista specializzata Il Fotografo oltre che valido blogger con il suo ormai famoso Fotografia: parliamone!). Modera l'incontro un promettente fotografo piemontese, Sandro Pisani, che da tempo riflette sullo sviluppo futuro del suo settore.

L'appuntamento è per domenica 7 novembre 2010 alle 10:30 nella Sala conferenze A.

--
Evento:LENS BASED ART SHOW
Luogo: Villa Gualino, viale Settimio Severo 63, 10133 Torino.
Periodo: dal 6 al 30 novembre 2010
Orario: dall…

Mancano 8 giorni

Immagine
Mancano solo 8 giorni all'apertura del Lens Based Art Show.

Il mio primo caloroso invito è di venire all'inaugurazione del 6 novembre prossimo, come segno di solidarietà con l'organizzazione di questa manifestazione, costruita attraverso la buona volontà di chi ci ha creduto ed ha operato per renderla possibile.

Il secondo invito, non meno importante, è quello di voler riempire di vita i tre fine settimana del Lens Based Art Show (6/7, 13/14, 20/21 novembre), partecipando attivamente agli incontri pubblici e alle letture portfolio gratuite in programma.
http://www.bortolozzo.net/lbas/events.html

A motivare gli inviti c'è il desiderio di contribuire ad invertire una tendenza negativa. Da ormai troppo tempo infatti la città che vide nascere la fotografia in Italia e che fu attraversata, in anni non lontani, da eventi di grande rilievo come la Biennale Internazionale di Fotografiao da iniziative private d'avanguardia, come la mitica Libreria Agorà di Rosalba…

Lens Based Art Show

Immagine
ARTISTI ED ESPERTI SI INCONTRANO PER LA PRIMA EDIZIONE DEL CONCORSO DI FOTOGRAFIA CONTEMPORANEA DELL'OSSERVATORIO GUALINO

Il Lens Based Art Show è una manifestazione culturale ideata e realizzata dall'Osservatorio Gualino di Torino per promuovere l'eccellenza delle forme d'arte contemporanea basate in tutto o in parte sulla tecnica fotografica.

L'evento principale del Lens Based Art Show consiste in una grande mostra collettiva di 40 artisti, dell'età media di circa trent'anni, provenienti dalla ricerca come dal fotogiornalismo e rigorosamente selezionati da una giuria altamente qualificata. La mostra è allestita a Torino dal 6 al 30 novembre 2010 negli spazi della prestigiosa Villa Gualino. Durante i primi tre fine settimana del mese di esposizione si succedono incontri, dibattit…

CONFINI 08 a Torino

Immagine
10 - 24 ottobre 2010
CONFINI 08
Rassegna di fotografia contemporanea

Inaugurazione domenica 10 ottobre 2010, dalle ore 17.30

Autori e lavori selezionati:
Candido Baldacchino - Silent Forms
Luca Baldassari - Movimentazioni
Flavia Fasano - Photo booth
Diambra Mariani e Valentina Merzi - Catti_vita

Confiniè ormai il principale appuntamento annuale in Italia per presentare nuovi autori fra quanti propongono un modo alternativo di immaginare la fotografia; autori forti di un proprio linguaggio, che ci mostra la loro visione della realtà.

La rassegna, ideata e organizzata fin dal 2003 dalle associazioni culturali PhotoGallery e MassenzioArte, è da sempre stata esposta a Firenze e Roma, oltre che sul sito Photogallery.it. Nel 2009 Confini estese la sua direzione artistica e la presenza sul territorio ai nuovi contribuiti dell'Osservatorio Gualino di Torino e della Lanterna Magica di Palermo. L'attuale edizione si amplia ulteriormente e coinvolge realtà culturali di ben sette città italiane…

Tra lamiere, tabacchi e favelas

Immagine
Terza edizione del Turin Photo Festival. Ieri sera sono andato alla serata inaugurale all'ex Manifattura Tabacchi e ne ho riportato qualche appunto.










.

Una manica lunga il doppio

Immagine
Una collettiva con 45 artisti di varie generazioni e intensità. Tutti riuniti fino al 9 gennaio 2011 alla Manica Lunga del castello di Rivolida Adam Carr seguendo il concetto del doppio, della simmetria, della coppia. L'operazione ha le sue luci e le sue ombre, ma sicuramente ha un valore didattico importante: consente di costruire un percorso conoscitivo senza soluzione di continuità sull'arte concettuale dalle sue origini, con una certa attenzione alla scena torinese, fino agli esiti più recenti.
Le ombre stanno in questa seconda parte del percorso. Se difatti non può che far piacere vedere l'una accanto all'altra opere, anche storiche, di Alighiero Boetti, Giulio Paolini, Michelangelo Pistoletto, Giuseppe Penone, pur rilevando assenze importanti, come quella di Mario Merz per esempio, suscita più dubbi ritrovarsi di fronte ad opere addirittura di quest'anno ancora condotte secondo approcci concettuali decisamente superati. Buttare stracci per terra nel '67 a…

Solo al di fuori

Immagine
Arte [...] è cogliere il rapporto complesso e sempre un po' misterioso fra le cose nella loro realtà e lo spirito dell'artista che appunto attraverso l'operazione mentale [...] è in grado di sottrarre l'immagine alla contingenza, alla sua esistenza fenomenica per giungere a un grado di purificazione che le conferisca una ipotesi di assoluto. L'arte intesa dunque come mezzo idoneo non a riprodurre le apparenze fisiche della realtà bensì a creare una cosa nuova, una entità autosufficiente, specchio della relazione complessa e profonda tra l'uomo e il mondo: possibile solo al di fuori di ogni aneddoto rappresentativo.

(Massimo Carrà, "Il piacere della memoria")
.

Abitare mondi a Savignano

Immagine
Naturae© Anne Lass

Anche quest'anno Savignano sul Rubicone ospita per la 19ª volta, dal 10 al 12 settembre prossimo, la sua ormai tradizionale manifestazione dedicata alla fotografia. Molte le novità, tra le quali la prima che balza agli occhi è l'assenza di un Direttore Artistico, sostituito dal Comitato di Savignano Immagini del quale fanno parte: Antonio Sarpieri, assessore alla cultura del Comune di Savignano, Paola Sobrero, direttore dell'Istituzione Cultura Savignano, Mario Beltrambini, presidente del Circolo Fotografico “Cultura e Immagine”, Massimo Sordi e Stefania Rossl della Facoltà di Architettura “Aldo Rossi” di Cesena, Stefano Bellavista, già direttore organizzativo del SI FEST, e infine Angela Gorini, coordinatrice di Savignano Immagini. Si potrebbe quindi dire che si tratta di un'edizione "cucinata in casa", magari in attesa di trovare qualche chef di grido al quale affidare le prossime.

Altra novità operativa è la procedura, invero un poco macch…

Sempre la seconda

Immagine
I simboli che ciascuno porta in sé, e ritrova improvvisamente nel mondo e li riconosce e il suo cuore ha un sussulto, sono i suoi autentici ricordi. Sono anche vere e proprie scoperte. Bisogna sapere che noi non vediamo mai le cose una prima volta, ma sempre la seconda. Allora le scopriamo e insieme le ricordiamo.

(Cesare Pavese, Stato di grazia da "Feria d'agosto")
.

Anche una struttura vuota

Immagine
Non si tratta di un problema di quinte sceniche, il problema è dare un percorso e ordinare lo sguardo in una certa direzione. Elementi che funzionano in questa direzione sono presenti in moltissimi oggetti architettonici, e anche nel paesaggio. Anche una struttura vuota può funzionare come mirino, come un'inquadratura naturale.

(Luigi Ghirri, "Lezioni di fotografia")
.

Sembrano dipinti

Immagine
Cosa significa il pittorialismo in fotografia? Scimmiottare attraverso un'arte un'altra arte. Così facendo la fotografia diventa una specie di pittura di serie B o di pittura fatta con la macchina fotografica, il che non sempre ha esiti straordinari, sia sul piano visivo che sul piano della ricerca. A me interessa invece rapportarmi con la pittura su altri piani. Molti hanno detto che queste fotografie sembrano quadri, ma il problema non è farle sembrare quadri perché sembrano dipinti, bensì rapportarsi con una rappresentazione che ha dei presupposti scenografici di un certo genere.

(Luigi Ghirri, "Lezioni di fotografia")
.